Consigli di viaggio, pagina 2

Mettiti in contatto con viaggiatori che hanno i tuoi stessi gusti e condividi con loro le tue esperienze di viaggio.


  • federica grossi
    federica grossi
    Piccione viaggiatore 25%
     
    ha visitato

    Monestir de Pedralbes

    Barcellona

    Il monastero è una delle perle di Barcellona dallo stile gotico.
    All'interno è splendido, in special modo il chiostro e la chiesa.
    Ci vuole quasi un'ora per arrivarci con bus o metro partendo da Plaza Catalunya, ma ne vale davvero la pena.I miei consigliConsiglio di visitarlo la prima domenica del mese: è completamente gratuito.

    09-06-2017 21:53 sono stato qui in Giugno 2017
    0
  • federica grossi
    federica grossi
    Piccione viaggiatore 25%
     
    ha inserito tra le cose da vedere

    Monestir de Pedralbes

    Barcellona   -   09-06-2017 21:45

  • federica grossi
    federica grossi
    Piccione viaggiatore 25%
     
    ha visitato

    Parco Güell

    Barcellona

    Parc Guell è un parco davvero particolare e merita assolutamente una visita.
    Peccato che ci sia un biglietto da pagare per dover entrare nell'area principale.I miei consigliConsiglio di fare un giro in questo parco, ma non so quanto convenga pagare il biglietto d'entrata poichè le bellezze del parc guell si vedono anche dall'esterno, a meno che non si abbia voglia di osservare il tutto più da vicino.

    09-06-2017 21:36 sono stato qui in Giugno 2017
    0
  • federica grossi
    federica grossi
    Piccione viaggiatore 25%
     
    ha visitato

    La Sagrada Familia

    Barcellona

    La Sagrada Familia è il simbolo di Barcellona e non si può fare a meno di visitarla. Il biglietto è davvero caro, ma se può contribuire a terminare la costruzione, sono soldi ben spesi.I miei consigliIl mio consiglio è di prenotare online i biglietti: ce ne sono solo un tot disponibili al giorno e, se non li si compra con largo anticipo, si rischia di non poter entrare.

    09-06-2017 19:22 sono stato qui in Giugno 2017
    0
  • federica grossi
    federica grossi
    Piccione viaggiatore 25%
     
    ha visitato

    Palau de la Música Catalana

    Il palazzo è davvero splendido, la guida era molto preparata e la visita si è svolta in modo piacevole.
    Piccola pecca: la visita è abbastanza breve per i 18 euro a persona del biglietto.I miei consigliIl palazzo della musica catalana è un luogo magnifico! I suoi colori e dettagli ti fanno sentire come se fossi in un giardino fiorito.
    I tour si svolgono in 3 lingue: Inglese, Catalano e Castigliano.
    La nostra guida era molto preparata e ha reso il tour leggero e di facile comprensione per tutti.
    Il luogo merita davvero una visita e se venite a Barcellona non potete perdervelo, ciononostante, trovo un po' eccessivo il costo del biglietto.

    09-06-2017 19:11 sono stato qui in Giugno 2017
    0
  • federica grossi
    federica grossi
    Piccione viaggiatore 25%
     
    ha mangiato al

    El Canalla

    Barcellona

    El Canalla è un localino molto carino nel quartiere di Sarria dove si possono gustare vari tipi di tapas e piatti di carne o pesce. Prezzi leggermente più alti rispetto agli altri tapas bar, ma qualità ottima.I miei consigliQuesto locale permette di mangiare sia all'interno, sia sulla piazzetta all'esterno.
    Abbiamo mangiato delle ottime patatas bravas, un filetto di manzo, una torta al limone e un creme caramel al caffè con un litro di acqua spendendo 40 euro.
    Il prezzo è leggermente più alto rispetto ad altri locali che abbiamo provato, ma la qualità c'era senza ombra di dubbio.
    Il personale è gentile e disponibile ad aiutarti nella scelta delle pietanze.

    09-06-2017 17:03 sono stato qui in Giugno 2017

    Qualità cucina 8.5  
     
    Qualità/prezzo 7.5  
     
    Posizione 7.0  
     
    Atmosfera 7.0  
     
    Personale 7.5  
     
    Menù 7.5  
     

    0
  • federica grossi
    federica grossi
    Piccione viaggiatore 25%
     
    ha soggiornato al

    Hotel Ristorante Al Bassanello

    Bassano Del Grappa

    L'albergo è molto pulito e silenzioso, il personale gentilissimo e pronto a soddisfare ogni richiesta. La cucina è ottima, così come la colazione.
    Il centro, non vicinissimo,si può però raggiungere a piedi in 5 min utilizzando il sottopasso della stazioneI miei consigliHo alloggiato in questo albergo nel periodo di maggio e con mia grande sorpresa ho trovato uno squisito menù degustazione dell' asparago bianco tipico del luogo composto da 13 portate. Il mio consiglio è di visitare la città in primavera, così da non perdervi questa squisitezza.
    Parlando poi con lo chef, abbiamo saputo che quando è stagione, è possibile fare anche una degustazione del radicchio rosso tardivo di Treviso, che sicuramente torneremo ad assaggiare.
    Inoltre, consiglio anche i tradizionali bigoli all'anitra fatti in casa, il baccalà alla vicentina e i vari tipi di lasagne.
    Abbiamo assaggiato anche due dolci fatti in casa: la meringata alla frutta e la meravigliosa e freschissima millefoglie.
    L'albergo mostra tutto a gestione famigliare è molto pulito, il personale è cordiale e gentile, la colazione ottima, anche perchè tutti i dolci sono preparati in casa, abbondante, sia dolce che salata.
    Collocato in una zona (stazione) tranquilla e silenziosa e molto comodo per visitare le città vicine in treno, e anche se un po' distante dal centro, è possibile raggiungerlo in 5 minuti passando per il sottopasso della stazione.


    09-06-2017 16:34 sono stato qui in Maggio 2016

    Camere 8.0  
     
    Pulizia 9.5  
     
    Qualità/prezzo 9.0  
     
    Posizione 8.5  
     
    Atmosfera 8.0  
     
    Personale 9.0  
     
    Servizi 9.0  
     
    Colazione 10.0  
     

    0
  • federica grossi
    federica grossi
    Piccione viaggiatore 25%
     
    ha visitato

    Barcellona

    Spagna

    Barcellona è una città incantevole e magica: la sua estetica ed i suoi ampi spazi non danno quel senso di oppressione e caos tipici di una grande città, ma un senso di tranquillità che si potrebbe ritrovare in un paese. I miei consigliPer visitare le attrazioni principali di Barcellona potrebbero bastare 4 giorni, ma consiglio di dedicarle almeno una settimana per poter scoprire anche luoghi un po' più distanti dal centro come il Tibidabo, il monastero di Pedralbes o la spiaggia.
    Per quanto riguarda il cibo, si trovano numerosi supermercati aperti anche 24h/24, ristoranti tipici e di varie cucine etniche. Raccomando di provare le varie tapas, la sangria e, se vi trovate a Barcellona in estate, non perdetevi i succhi di frutta fresca del mercato della Boqueria!
    Unico neo, invece, i prezzi dei biglietti per musei ed attrazioni: sono abbastanza cari, se paragonati a quelli delle altre città europee, anche usando eventuali card e pass turistici.
    Per poter risparmiare sui trasporti, consiglio mostra tutto di acquistare il biglietto T-10 che consente di fare 10 viaggi in metro, bus o tram a soli 9,95€ (un biglietto singolo costa 2,15€) e di essere usato da più di una persona.
    Un consiglio: sfruttate i mezzi pubblici di Barcellona perchè sono puntuali, puliti e mai sovraffollati (anche perchè molte linee vengono coperte da bus che passano ogni 10 minuti).

    09-06-2017 14:50 sono stato qui in Giugno 2017

    Fabio

    Fantastica Barcellona!
    09/06/2017 alle 15:53
    0
  • federica grossi
    federica grossi
    Piccione viaggiatore 25%
     
    ha visitato

    Bassano del Grappa

    Italia

    Bassano del Grappa è una città tranquilla e ricca di storia, nonchè un punto strategico per visitare tutte le altre province venete.
    Purtroppo, però,è carente di manifestazioni ed eventi che attirino il turista a visitare la città e a rimanere più giorni.I miei consigliLa prima cosa che consiglio di visitare a Bassano del Grappa è sicuramente il Ponte Vecchio, simbolo della città e della prima guerra mondiale ed in seguito, di fare una passeggiata nel centro storico e visitare il museo civico dove sono contenute le opere di Jacopo da Ponte e alcune sculture del Canova.
    Bassano può essere scelta anche come "base" dove alloggiare per poter vedere le altre città venete: ad un' ora di treno, infatti, è possibile raggiungere Venezia, Padova, Verona, mentre ancora più vicine si hanno le città di Vicenza e Treviso.
    Se vi trovate qui nel periodo primaverile, assaggiate i tipici asparagi bianchi o, nel periodo autunnale/invernale, provate i funghi ed il radicchio rosso.

    09-06-2017 15:23 sono stato qui in Maggio 2016
    0
  • federica grossi
    federica grossi
    Piccione viaggiatore 25%
     
    ha visitato

    Gubbio

    Italia

    Gubbio è una cittadina medievale ottimamente conservata ed è una meta consigliata per vacanze romantiche e culturali, passeggiate, gite a cavallo, e ottimo cibo. L'unica nota negativa è la vita notturna: ci sono solo alcuni pub e una sola discoteca.I miei consigliQuello che dovreste assolutamente fare a Gubbio è, prima di tutto, un giro a piedi tra le meraviglie del centro storico. Raccomando la visita del Palazzo de Consoli, dei giardini pensili e delle varie chiese della cittadina.Ne consiglio la visita nel periodo natalizio, potrete vedere l'albero di natale più grande del mondo e fare un giro tra i mercatini davanti alle logge, o nel mese di maggio per poter assistere alla corsa dei ceri (15 maggio) e a tutte le varie sagre e manifestazioni che terminano nel mese di agosto. Per quanto riguarda il cibo, non abbiate paura: ovunque andrete sarà di ottima qualità e spesso potrete asaggiate la tipica cucina umbra.

    09-06-2017 12:07 sono stato qui in Gennaio 2017
    0
  • << 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 >>